Racing pigeons - la guerra degli uccelli ;-)

(1/6) > >>

Чзрчио (Cercio):
Storia:
Nel 1944 si faceva largo uso di piccioni viaggiatori

sia da parte tedesca che inglese, poichè le comuni radio a quel tempo venivano intercettate e disturbate spesso e volentieri da tutte e due le parti, mentre i "racing pigeons" avevano probabilità di recapito superiori al 90%. Mentre le spie inglesi cercavano di catturare i piccioni degli spioni tedeschi in partenza dall'inghilterra per la germania con il mais, i tedeschi cercavano di fare lo stesso abbattendo i piccioni in partenza dal vaterland con i fucili da caccia requisiti ai villici della normandia, fin quando questo si dimostrò un inutile spreco di pallottole, oltre agli straordinari del personale fuori servizio mandato a caccia sulle spiagge. A quel punto i tedeschi cercarono di impersonificarsi nel ruolo dei cattivi, e cominciarono ad addestrare falchi pellegrini. Naturali cacciatori di piccioni, i falchi volavano in picchiata a 250 km/h, e soprattutto piacevano molto perchè erano cugini dello stemma nazionale. I falchi portarono a risultati ottimi e soprattutto ecologici (va ricordato che ai tedeschi piacciono gli uccelli: fecero spostare il camino del crematorio di birkenau perchè disturbava le cicogne... :-\ ). Ma gli inglesi non stettero con le mani in mano, e si dissero: accidenti, ma anche da noi ci sono falchi (non al soldo dei tedeschi) che insidiano i nostri racing pigeons. Così i bravi villici inglesi vennero esortati ad eliminare i loro falchi pellegrini (e a tutt'ora ve ne sono di rarissimi in UK). I tedeschi per contromossa introdussero un vasto numero di piccioni viaggiatori in Uk, addestrati a tornare solo in germania. Gli inglesi ci cascarono, e molti messaggi vennero persi. Contromossa inglese: vennero adottati gli stessi contenitori da zampa di tipo tedesco con tanto di marchiature tedesche.

Sulla manica deve esserci stato più traffico di piccioni che di bombardieri a quanto dicono. Comunque almeno in un caso documentato un singolo piccione salvò la vita ad oltre 1000 paracadutisti inglesi. "Duke of Normandy" era un piccione maschio di un anno, e durante la disastrosa operazione market garden, vicino ad arnhem, riuscì a riportare il messaggio di 1000 e passa uomini intrappolati in una sacca dietro le linee tedesche, uomini già dati per dispersi o morti.
A tal proposito poi, gli ufficiali di Sepp Dietrich fecero rapporto di quanto occorressero per l'operazione Wacht am Rhein, fra i quali si riportava almeno un migliaio di piccioni, almeno cento falchi pellegrini, ed almeno 150 cani bomba anticarro. Al che il sig. Dietrich (che in quel momento prendeva l'imodium contro le cannonate che gli fischiavano fra le orecchie) sbottò e disse: Ma che cacchio! io sono un generale delle ss, non un fottuto direttore di un giardino zoologico! Se lo fosse stato, forse oggi le cose sarebbero state purtroppo differenti.  ;D
Dedicato a tutti gli animali che ingiustamente hanno servito una divisa ;)

Bortolo:
Non sono un appassionato di storia ma raccontata da te ha un altro sapore ;D

traTTontolo:
 okkk

ant1:
bravo cercio....ne sai una più del diablo............. ciaociao

Чзрчио (Cercio):
 ;D
grazie ragazzi!

Navigazione

[0] Indice dei messaggi

[#] Pagina successiva