Rover Raid
Luglio 10, 2020, 08:59:30 *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: Vuoi ricevere una coppia di adesivi di RoveRaid?
Contatta Bortolo per averli Cool
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: 1 [2] 3   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Algeria-Tunisia: rivolta per il pane!?  (Letto 11550 volte)
ugo
Le Professeur Dakarienne
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 1549


J'aime l'afrique - Defender 110 TD4


« Risposta #25 inserito:: Gennaio 15, 2011, 08:24:08 »

si, ho provato a chiamarlo ma non risponde.
Registrato

Bonne route
AndreaC
Administrator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: Liguria
Messaggi: 5025


Un Series è per sempre


WWWSkype: andrea_corallo_portatile
« Risposta #26 inserito:: Gennaio 15, 2011, 08:51:50 »

Ho sentito Caoos via sms, oggi dovrà attraversare la tunisia per andare alla nave. E' uno sveglio quindi penso/spero che non avrà problemi. Speremmu!
« Ultima modifica: Gennaio 15, 2011, 08:53:24 da AndreaC » Registrato

AndreaC
88" Diesel SIII 1983                                                                                      "Da quande i an inventun sti bide' e musse nu' san ciu' de ninte"
reng
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 755


« Risposta #27 inserito:: Gennaio 15, 2011, 09:14:13 »

   a leggere qui qualche problema l'avrà...

  "L'esercito tunisino ha anche preso il controllo dell'aeroporto di Tunisi ed è stato chiuso lo spazio aereo e anche quello marittimo."
Registrato

"Strade.. ? Dove andiamo noi non abbiamo bisogno di strade!"
Dr. Emmett Brown, "Doc"
Ritorno al futuro - Parte II
massi+
Apprendista Landroverista
**
Scollegato Scollegato

Regione: Estero
Messaggi: 64



Skype: massiplus.net
« Risposta #28 inserito:: Gennaio 15, 2011, 09:28:22 »

Ho un amico tunisino che avrebbe dovuto stamane prendere un volo, non sono riuscito a contattarlo per ora ma alle 11 dovrebbe arrivare a Zurigo.

Appena lo sento vi faccio sapere.

m.
Registrato

---------------------------
RR V8 3.5 classic "La Xovrana"
RR V8 4.6 HSE "Rānia"
RR V8 3.5 classic "La fata turchina"
ugo
Le Professeur Dakarienne
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 1549


J'aime l'afrique - Defender 110 TD4


« Risposta #29 inserito:: Gennaio 15, 2011, 09:36:07 »

parlato ora con Marco. Tutto bene. Parlato anche con GNV che conferma tutto regolare.
Registrato

Bonne route
caoos
Global Moderator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: --
Messaggi: 2745



WWW
« Risposta #30 inserito:: Gennaio 15, 2011, 19:58:06 »

ciao a tutti,
Unico problema algerino e' stato che giunti in prossimita' di Adrar non ci hanno fatto entrare, troppi disordini come eco della situazione tunisina...quindi spartito il gasolio tra le macchine e siamo risaliti.
Popolazione come sempre ospitale, nessuna scorta, nessun convoglio.

Il problema e' stato in TN, coprifuoco, abbiamo dormito dopo la dogana algerina e stamani fatto dogana tN
Siamo ad hammamet, in hotel....due palle
Partiti stamani molto presto dalla dogana tunisina, giunti a Tozeour senza alcuna difficoltà, nel mentre GNV ci aveva assicurato della partenza della nave da genova.
La radio tunisina cha abbiamo sentito dava lo spazio aereo e navale aperto
Quindi fiduciosi, ci siamo mossi. I paesi attraversati sono un po' incasinati, si notano i trascorsi burrascosi....Alcuni presidi militari, carri ed armi in vista, ma ci hanno fatto sempre passare velocemente bloccando anche il poco taffico locale.
Sulle statali niente traffico.
Paura in alcuni momenti, barrage di locali con spranghe in mano e gruppi numerosi. E' bastato un cenno di saluto, le 4 freccie che la folla si apriva e salutava.
vige ancora il coprifuoco dalle 17 alle 7.
Purtroppo questa sera anche a noi, GNV ci ha avvertito del niente navi sino a giovedi' e di ritenirci liberi nel trovare altra soluzione..
Domani proveremo a sentire CTN ma se anche loro la danno tragica..mi viene voglia di andare a Tembaine, almeno li ci divertiamo e sappiamo cosa fare
un saluto a tutti
Registrato

member of 101fc experience
AndreaC
Administrator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: Liguria
Messaggi: 5025


Un Series è per sempre


WWWSkype: andrea_corallo_portatile
« Risposta #31 inserito:: Gennaio 15, 2011, 21:19:37 »

Mi spiace per il problema nave, l'importante è che cmq per voi sia tutto ok
Registrato

AndreaC
88" Diesel SIII 1983                                                                                      "Da quande i an inventun sti bide' e musse nu' san ciu' de ninte"
caoos
Global Moderator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: --
Messaggi: 2745



WWW
« Risposta #32 inserito:: Gennaio 16, 2011, 19:43:47 »

siamo su un traghetto greco di Grimaldi diretto a Salerno.
Grazie ad un amico che mi ha telefonato questa mattina dandomi la notizia, senza di lui saremo ancora in zona rischio.
dopo la sua telefonata siamo saliti sulle e toyota e spremuto il motore alla morte! Forti tensioni in porto, un casino per fare il biglietto...noi in ultima fila alla fine abbiamo pure fatto le corse sulle zampe dalla biglietteria alle macchine visto che ci avevano chiuso il porto in faccia

GNV solito dramma...ha annulato la tratta di oggi fregandosene completamente
Speriamo che nel sahara ci torniamo, perchè ne abbiamo viste un pò troppe.. non siamo molto fiduciosi...
Registrato

member of 101fc experience
JaM-Portavociolo
Il nostro miglior utente contenteditorsuperseniormanager
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Piemonte
Messaggi: 3676


F@nculo a tutti quelli con l'idroguida e al WM


WWW
« Risposta #33 inserito:: Gennaio 16, 2011, 19:45:12 »

Ragazzi, fate molta attenzione, siamo con voi.

Mauro
Lara
Giorgio
Simone
Registrato

Ciao
Mauro

This is a modern world

88" 3 serie '80 "Trattore"
Ex - Discovery 4 '09 "Play Station 4"
Ex - Range Rover Classic '79 "Pole Pole"
JaM-Portavociolo
Il nostro miglior utente contenteditorsuperseniormanager
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Piemonte
Messaggi: 3676


F@nculo a tutti quelli con l'idroguida e al WM


WWW
« Risposta #34 inserito:: Gennaio 16, 2011, 19:46:57 »

Non avevo ancora letto che siete sulla strada del ritorno sani e salvi, meglio così 
Registrato

Ciao
Mauro

This is a modern world

88" 3 serie '80 "Trattore"
Ex - Discovery 4 '09 "Play Station 4"
Ex - Range Rover Classic '79 "Pole Pole"
Lone Land
Homo habilis
Global Moderator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: --
Messaggi: 2890



WWWSkype: checos'è...???
« Risposta #35 inserito:: Gennaio 16, 2011, 21:10:49 »

Speriamo che nel sahara ci torniamo, perchè ne abbiamo viste un pò troppe.. non siamo molto fiduciosi...
il nordafrica si è davvero molto allontanato ultimamente...  Sad

Bentornato Marko.
Registrato

Lone Land                   
the lone rover
sable
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 438


ascoltare il silenzio


WWW
« Risposta #36 inserito:: Gennaio 18, 2011, 09:33:05 »

Rientrato a casa! Per come ho vissuto io la situazione, non ci siamo mai sentiti in pericolo di vita. Il nostro gruppo, composta da 4 macchine con mogli e bambini, è stato sempre compatto e coerente con le varie decisioni che si dovevano prendere di volta in volta. Il viaggio in Algeria è stato bello e senza il minimo problema; la Tunisia è stata molto stressante.
Un ringraziamento a Caoos per ever saputo gestire molto bene la situazione ed un ringraziamento all'amico Siciliano per averci avvisato sulla disponibilità della nave, senza il suo interessamento saremmo ancora in Tunisia!
Registrato
crivelli
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 744



WWW
« Risposta #37 inserito:: Gennaio 18, 2011, 10:13:22 »

Bentornato Enrico, per fortuna dai numerosi racconti, e tu ne sei un esempio aggiornato, non ci sono stati grossi problemi per i turisti tranne per chi è transitato nei primissimi giorni dove la rabbia verso la polizia che sparava e uccideva aveva fatto perdere la testa a molti.
Registrato
caoos
Global Moderator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: --
Messaggi: 2745



WWW
« Risposta #38 inserito:: Gennaio 18, 2011, 12:18:07 »

il nordafrica si è davvero molto allontanato ultimamente...  Sad

Bentornato Marko.

Grazie, ora mi sento molto più leggero...anche se sono già al lavoro.

ripensando a tutto, credo che tutti, noi compresi abbiamo sottovalutato la situazione Tunisia, e mai ci saremmo aspettati una cosa del genere...piuttosto in Algeria. Pure alcuni tunisini hanno sottovalutato, in dogana TN ci avrebbero fatto pure passare nonostante il coprifuoco, ma la coesione del gruppo ci ha fatto fare delle scelte giuste, dormire li in terra di nessuno con gli algerini da una parti pronti a difendere il loro territorio ed i tunisini con mitra spianati...nessuno sarebbe arrivato li facilmente per farci del male, e da li avremmo potuto scegliere la via di fuga
Insomma con il senno del poi siamo stati bravi tutti quanti, per  non farci prendere dal panico, a ragionare a più teste, a sentire gli amici a casa, a rallentare quando si incontravano i manifestanti e soprattutto a salutarli, a scegliere l'itinerario giusto...l'attraversamento del chott è stata la scelta più azzeccate, cosi il portarci verso la capitale dove presubimilmente sarebbero arrivati gli eventuali aiuti, a soggiornare non vicino a tunisi, ma in luogo turistico piuttosto protetto, dove la popolazione è abituata ai turisti ed a trattare con loro, Bravi a spremere i motori quando serviva e dove si poteva...
bastava un niente a fare una cazzata, a farsi travolgere dai manifestanti, a far perdere le staffe a qualcuno.
Insomma abbiamo affrontato la cosa tutti assieme con successo perchè eravamo coesi, ci ascoltavamo tutti quanti ed ogniuno ha tirato fuori la sua esperienza.Poi un pò di culo serve sempre! e noi ne abbiamo avuto!
soprattuto io  in algeria, mentre stavo per superare  un camion, questo prende un buco e cade la sponda posteriore sparandomi una lamiera..un santo in cielo mi ha fatto deviare a destra buttandomi fuoristrada senza conseguenze( conosco almeno 3persone che facendo cosi si sono ribaltate e mentre deviavo mi sono ricordato di loro...) ..un altro santo mi ha fatto rientrare in strada incolume
« Ultima modifica: Gennaio 18, 2011, 20:15:06 da caoos » Registrato

member of 101fc experience
ugo
Le Professeur Dakarienne
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 1549


J'aime l'afrique - Defender 110 TD4


« Risposta #39 inserito:: Gennaio 18, 2011, 14:47:15 »

Ciao Marco, sono contento che tu e la tua famiglia siate tornati sani e salvi. Sicuramente è stata una esperienza dura e stressante ma, come hai detto tu, stando uniti e senza farsi prendere dal panico siete riusciti ad affrontare la situazione nel migliore dei modi.
Parli di sottovalutazione, ma non sono d'accordo. Quello che è successo non era prevedibile, perlomeno non lo era nei tempi ristrettisimi in cui tutto è avvenuto. Nessuno avrebbe immaginato che la situazione sarebbe precipitata cosi velocemente. Neppure i governi dei vari paesi amici, Francia in primis, lo avevano previsto.
Consolati pensando che hai vissuto in presa diretta un evento epocale, l'inizio della fine delle satrapie arabe.
da ora in poi si che è prevedibile la stessa cosa in altri paesi arabi e/o del medio oriente.
Registrato

Bonne route
mazza
Apprendista Landroverista
**
Scollegato Scollegato

Regione: Piemonte
Messaggi: 75


vacanze, non viaggi!


« Risposta #40 inserito:: Gennaio 18, 2011, 14:59:49 »

il nordafrica si è davvero molto allontanato ultimamente...  Sad

Bentornato Marko.


marocco it's the way?
Registrato

Lone Land
Homo habilis
Global Moderator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: --
Messaggi: 2890



WWWSkype: checos'è...???
« Risposta #41 inserito:: Gennaio 18, 2011, 19:00:53 »


marocco it's the way?
mha... 
Io per adesso suggerirei di stare alla finestra a guardare...  Sad
Registrato

Lone Land                   
the lone rover
ugo
Le Professeur Dakarienne
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 1549


J'aime l'afrique - Defender 110 TD4


« Risposta #42 inserito:: Settembre 23, 2011, 08:44:35 »

non apro un'altro 3d ma aggiungo qui.

Brutta notizia che mi pare sia passata del tutto sotto silenzio, ma un convoglio armato in Tunisia al confine con l'Algeria non è certo una bella cosa. Le armi cominciano a girare per il nord africa

http://www.rfi.fr/afrique/20110922-tunisie-armee-assaut-convoi-arme-pres-frontiere-algerienne
Registrato

Bonne route
AndreaC
Administrator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: Liguria
Messaggi: 5025


Un Series è per sempre


WWWSkype: andrea_corallo_portatile
« Risposta #43 inserito:: Settembre 23, 2011, 09:59:59 »

Eh si... chiaramente mancando un potere forte dello stato prendono spazio queste cose...
no buono
Registrato

AndreaC
88" Diesel SIII 1983                                                                                      "Da quande i an inventun sti bide' e musse nu' san ciu' de ninte"
caoos
Global Moderator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: --
Messaggi: 2745



WWW
« Risposta #44 inserito:: Settembre 24, 2011, 09:39:21 »

eggia' al momento tira brutta aria...un amico stava organizzando un giretto in algeria, sentita l'agenzia locale gli ha detto che non e' sicuro! vorrebbe andare nello chech, ma gli ha detto troppi trafici...

il pericolo e che i confini saranno salvaguardati come al solito...ma troppi traffici...troppe armi in giro..e troppo facile imboscarsi nel sahara a mio avviso ci rende troppo vulnerabili!

di contro c'è chi asserisce in rete che sono riprese le formalità di rilasco dei visti per ingresso turistico in Libia  
procedure un pò più lunghe, sparito la scitta jamahiriyah..basta che si trovi chi rilasca la lettera di invito!
ne parlavo proprio oggi con Afredo, ma chi si rischierebbe ora come ora di andare in libia a fare un giretto

sarei dovuto andare in tunisia per il ponte del 1novembre, 10gg, ma ho rinunciato.
di certo non ci metto piede nel magrebh sino a quando le acque si calmano ...temo che per la libia ci vorranno diversi anni...per il resto chissa', magari il prossimo anno...
« Ultima modifica: Settembre 24, 2011, 09:46:24 da caoos » Registrato

member of 101fc experience
Paperinik
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Abruzzo
Messaggi: 1022


110 300 Tdi Special vehicle


« Risposta #45 inserito:: Settembre 26, 2011, 20:18:09 »

Non ci resta che piangere...mi sa' che comincio a guardare a est.

Comunque la tunisia non l'ho scaratata completamente voglio vedere che cacchio combinano dopo le elezioni anche se  i segnali sono negativi...
Registrato

quando la situazione diventa critica posso contare solo su due cose...la trazione ant. e quella post.
ugo
Le Professeur Dakarienne
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 1549


J'aime l'afrique - Defender 110 TD4


« Risposta #46 inserito:: Gennaio 20, 2012, 06:59:34 »

http://www.corriere.it/esteri/12_gennaio_19/marocco_cinque_%20fuco_be483eca-42d4-11e1-8207-8bde7a1445db.shtm

notizie dal Marocco
Registrato

Bonne route
JaM-Portavociolo
Il nostro miglior utente contenteditorsuperseniormanager
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Piemonte
Messaggi: 3676


F@nculo a tutti quelli con l'idroguida e al WM


WWW
« Risposta #47 inserito:: Gennaio 20, 2012, 08:43:22 »


Silenzio stampa Hugo !!!
Registrato

Ciao
Mauro

This is a modern world

88" 3 serie '80 "Trattore"
Ex - Discovery 4 '09 "Play Station 4"
Ex - Range Rover Classic '79 "Pole Pole"
caoos
Global Moderator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: --
Messaggi: 2745



WWW
« Risposta #48 inserito:: Gennaio 21, 2012, 09:43:29 »

azzo! ormai non so piu' cosa pensare...nemmeno in Tunisia si pensava a casino simile...quindi non so cosa sperare per il Marocco...poi detto tra noi non ho ancora capito se tutti ste rivoluzioni fanno bene al popolo.
In Tunisia come stanno ora? e della Libia?
io sono anche uno di quelli che non ha espresso alcun condorglio per la morte del Rais, insomma sappiamo tutti cio' che ha fatto il Rais, ma sappiamo anche che manteneva il controllo...evidentemente il potere del petrolio e' piu' grande della serenita' di una nazione ...e ora come stanno i Libici? quanto ci metterenno a risollevarsi?

per non parlare della Siria che non si dice nulla visto i pochi interessi a livello internazionale in gioco...

Possibile che per certi popoli bisogna agire solo con la forza, con la dittatura per mantenere il controllo?

questa estate sono stato in Albania, mi sono intrattenuto a lungo con un locale che mi spiegava come si viveva ai tempi della dittatura comunista ...pochi comandavano...ma tutti avevano la casa e da mangiare, niente criminalita'..pensate che la domenica la popolazione scendeva per e strade a pulire la loro nazione....ora tutti liberi, molti disoccupati, ce' chi non ha ne casa ne lavoro..dilaga la corruzione soprattutto in campo statale. Le mercedes uno status simbol..e se devi rubarla in europa per averla, fa nulla, l'importante e' avere il mercedes....e la monnezza non la raccoglie piu' nessuno!

Registrato

member of 101fc experience
ugo
Le Professeur Dakarienne
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 1549


J'aime l'afrique - Defender 110 TD4


« Risposta #49 inserito:: Gennaio 21, 2012, 16:34:45 »

Marco, io credo che questi paesi/popoli abbiano un'occasione per essere più liberi, però ci sono molte difficoltà a gestire questa transizione dalla dittatura ad un regime democratico.
I problemi derivano da un mix micidiale di problematiche : grande povertà, dalle poche possibilità di sviluppo economico, influenza della religione e il fatto che gran parte degli intellettuali e dei migliori elementi, sono espatriati, fuggiti, da molto tempo tempo e non hanno nessuna intenzione di rientrare.
Comunque il problema principale è che non hanno possibilità di sviluppo dato che non ci sono aiuti economici da parte dell'U.A. ne investimenti stranieri vista l'evidente instabilità.
Guarda cosa è successo quando è caduto il muro : l'Europa ha subito investito miliardi di euro nei paesi dell'Est più stabili. Tutte le grandi aziende europee e non hanno investito subito in quei paesi e questo ha fatto si che l'economia si mettesse in moto dando opportunità alle persone, dandogli speranza di miglioramento. Da li discorso della Mercedes : non potrò mai permettermela e quindi la rubo ...
Sarà una strada molto lunga ... l'attuale situazione economica mondiale non aiuta di certo e purtroppo nella povertà l'integralismo religioso trova il terreno di coltura migliore.

Della Siria non se parla in Italia ma in Francia ad esempio se ne parla eccome. Dal punto di vista strategico, è' un paese fondamentale per gli equilibri della regione.
E quando salterà, e salterà, sarà davvero un gran casino perchè Israele sarà accerchiato da paesi non più sotto controllo.
Registrato

Bonne route
Pagine: 1 [2] 3   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.13 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!