Rover Raid
Ottobre 25, 2014, 02:34:53 *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: Vuoi ricevere una coppia di adesivi di RoveRaid?
Contatta Bortolo per averli Cool
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Che succede senza il debimetro???????????????  (Letto 9487 volte)
rover
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 251



« inserito:: Maggio 25, 2011, 09:39:55 »

Come ho scritto nel titolo vorrei le vostre opinioni, conoscenze e consigli in merito all'eliminazione del debimetro sul mio defender Td5 del 1999 Huh? Huh? Huh?
Mi è venuta l'idea domenica dopo il tagliando, x sostituire la cartuccia olio ho smontato il condotto aria (con debimetro) alla fine una volta chiuso tutto prima di ricollegare lo spinotto debimetro ho messo in moto la macchina ed è partita in molto meno tempo del solito e senza fumo.
Vostre diagnosi ed opinioni?
Perchè questo?
P.S. di solito avevo sempre quel problemino all'aviamento, girava il motorino mediamente circa 15 secondi con consistente fumata grigio nera
Registrato

Meno extasi e più astisi!!!!
crivelli
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 733



WWWSkype: alfredocrivelli
« Risposta #1 inserito:: Maggio 25, 2011, 11:34:02 »

Il debimetro misura la quantità di aria che passa nel condotto in modo che la centralina possa dosare la giusta quantità di gasolio.
Se lo elimini staccandolo la centralina se ne accorge ed imposta un valore prestabilito che può andare bene in molte situazioni ma può arrivare a non fare partire il motore in condizioni limite oppure andare con consumi anomali e via dicendo.
Quindi eliminarlo è sbagliato e non porta a nessun vantaggio reale nell'arco dell'utilizzo del motore a 360°
Nel tuo caso il debimetro è sicuramente guasto ecco perchè eliminandolo la macchina migliora, proprio perchè la centralina si è adeguata ai valori di default.
Registrato
rover
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 251



« Risposta #2 inserito:: Maggio 25, 2011, 12:02:58 »

cioè prima la centralina  Evil non si rende conto che  Evil il debimetro è guasto e lascia il  Evil motore che si accenda alla cazzo! Evil
ora lo stacco e la centraline sente che non c'è il debimetro e allora inserisce i suoi dati in memoria per far andare il motore all'incirca.....
CHE ELETTRONICA DI MERDA!
C'è un sistema x provare il debimetro ed avere la certezza, visto i 250,00 eurini circa richiesti per il pezzo?
Registrato

Meno extasi e più astisi!!!!
Forbito
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 1033



Skype: Guido De Sabbata
« Risposta #3 inserito:: Maggio 25, 2011, 12:06:32 »

ELETTRONICA DI MERDA!

non so, secondo me anzi in questo caso funziona piuttosto bene: se il sensore si guasta basta staccarlo e la centralina automaticamente imposta un valore di default... almeno si torna sempre a casa
« Ultima modifica: Maggio 25, 2011, 12:09:00 da Forbito » Registrato

Le persone rimangono intrappolate nel pensare che ci sia solo un modo di fare le cose (Erik Weihenmayer)
___________________________________________
rover
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 251



« Risposta #4 inserito:: Maggio 25, 2011, 12:16:23 »

non so, secondo me anzi in questo caso funziona piuttosto bene: se il sensore si guasta basta staccarlo e la centralina automaticamente imposta un valore di default... almeno si torna sempre a casa
si ok se lo dici tu..........
ma dare un segnale dell'avaria no eh....? hai la centralina, tanto spazio per le spie metti una per le avarie di questo genere, tipo quella del motore, allora a che c****** serve tutto questo solo per i cv che se li mettano in quel posto!!!!
Registrato

Meno extasi e più astisi!!!!
Terabyte
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 330


C'è più fra Zero ed Uno che fra Uno e Cento...


« Risposta #5 inserito:: Maggio 25, 2011, 12:20:58 »

non so, secondo me anzi in questo caso funziona piuttosto bene: se il sensore si guasta basta staccarlo e la centralina automaticamente imposta un valore di default... almeno si torna sempre a casa

Concordo, infatti leggendo fra le righe il Crivelli dice: se giri con il debimetro scollegato non fai danni, ma la resa non è ottimale in tutte le varie situazioni di carico e régime in cui può lavorare il motore.
Registrato


Anche un'orologio rotto segna l'ora esatta... due volte al giorno...
Aquilante
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 442


alla tua età io saltavo i fossi per il lungo!


WWWSkype: aquilante57
« Risposta #6 inserito:: Maggio 25, 2011, 14:52:02 »

C'è un sistema x provare il debimetro ed avere la certezza, visto i 250,00 eurini circa richiesti per il pezzo?

a me sembra una follia io l'ho pagato 85 in concessionaria

a me si era rotto 4 anni fa in autostrada, andavo a 120km/h di punto in bianco un calo di potenza improvviso, come se non arrivasse più gasolio, caduta di giri motore impressionante e poi la centralina ha messo in recovery e non andavo oltre gli 80km/h! non sapevo fosse il debimetro, ho accostato spento il motore per un minuto e poi sono ripartito arrivato ancora a 120 dopo qualche secondo tac stessa cosa, mi sono rifermato ho chiamato un amico guru dell'elettronica Td5 e mi ha detto quale era il problema!!!
ripartito tenendo una velocità costante di 110/115 km/h la macchina non ha più fatto scherzi. ho fatto 500km per tornare a casa senza problemi. passato in officina Land Rover sostituito il debimetro, ne ho preso una da tenere nella cassa del materiale di conserva
Registrato

amo l'amo purchè non esca l'esca
ciao a tucc
Pippo
"Aquilante" D-90 Td5 SW my03
"Nostromo" Discovery Td5 HSE my03
"Fidus Achates-Festina Lente" Discovery 300Tdi 1996 - SOLD
www.pipporicotti.blogspot.com
http://landroverpub.it
rover
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 251



« Risposta #7 inserito:: Maggio 25, 2011, 16:13:17 »

a me sembra una follia io l'ho pagato 85 in concessionaria

a me si era rotto 4 anni fa in autostrada, andavo a 120km/h di punto in bianco un calo di potenza improvviso, come se non arrivasse più gasolio, caduta di giri motore impressionante e poi la centralina ha messo in recovery e non andavo oltre gli 80km/h! non sapevo fosse il debimetro, ho accostato spento il motore per un minuto e poi sono ripartito arrivato ancora a 120 dopo qualche secondo tac stessa cosa, mi sono rifermato ho chiamato un amico guru dell'elettronica Td5 e mi ha detto quale era il problema!!!
ripartito tenendo una velocità costante di 110/115 km/h la macchina non ha più fatto scherzi. ho fatto 500km per tornare a casa senza problemi. passato in officina Land Rover sostituito il debimetro, ne ho preso una da tenere nella cassa del materiale di conserva
Vedi io questi peoblemi non li ho mai avuti.......quindi di nuovo non ho la sicurezza che sia il debimetro, forse passando in conce attaccandola al computer mi sapranno dire qualcosa sack_punch
Registrato

Meno extasi e più astisi!!!!
Forbito
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 1033



Skype: Guido De Sabbata
« Risposta #8 inserito:: Maggio 25, 2011, 17:01:03 »

Vedi io questi peoblemi non li ho mai avuti.......quindi di nuovo non ho la sicurezza che sia il debimetro, forse passando in conce attaccandola al computer mi sapranno dire qualcosa sack_punch
ti basterebbe un nanocom. Non hai un amico nelle vicinanze che ne possiede uno?
Comunque se tutti i problemi spariscono staccando il connettore del debimetro c'è da essere quasi totalmente sicuri che sia quella la causa. Se Aquilante l'ha pagato 85€ in concessionaria di sicuro da un ricambista italiano o inglese lo prenderesti per ancora meno
Registrato

Le persone rimangono intrappolate nel pensare che ci sia solo un modo di fare le cose (Erik Weihenmayer)
___________________________________________
rover
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 251



« Risposta #9 inserito:: Maggio 25, 2011, 17:11:46 »

http://cgi.ebay.it/86018-Debimetro-LAND-ROVER-DEFENDER-2-5-90-TDI-HP-113-/400088264704?pt=Ricambi_automobili&hash=item5d271e7000
Registrato

Meno extasi e più astisi!!!!
Forbito
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 1033



Skype: Guido De Sabbata
« Risposta #10 inserito:: Maggio 25, 2011, 17:25:00 »

ti conviene provare a chiamare Aylmer o ALB
oppure da UK http://www.paddockspares.com/pp/DEFENDER/Engine_Parts/Air_Flow_Sensor_-_TD5_-_VDO_Siemens.html http://www.lrseries.com/shop/product/listing/7764/MHK100620-AIR-FLOW-SENSOR.html?search=air%20flow&page=1
« Ultima modifica: Maggio 25, 2011, 17:27:06 da Forbito » Registrato

Le persone rimangono intrappolate nel pensare che ci sia solo un modo di fare le cose (Erik Weihenmayer)
___________________________________________
Bortolo
Gran Camperista Super Visionario
Global Moderator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 3926



WWWSkype: bortololand
« Risposta #11 inserito:: Maggio 25, 2011, 17:55:04 »

ti basterebbe un nanocom. Non hai un amico nelle vicinanze che ne possiede uno?

Se volete vi presento l'un l'altro così diventate amici. Siete compaesani Grin
Registrato

Ciao
Bortolo

     Very long vehicle

"Guida poco che devi bere"
Forbito
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 1033



Skype: Guido De Sabbata
« Risposta #12 inserito:: Maggio 25, 2011, 17:59:42 »

hahahaha davvero? allora Rover passa da me, controlliamo col nanocom. Anzi, ancora meglio, dato che in garage ho un debimetro in più che tengo di scorta lo montiamo al volo e vediamo se la macchina va  Wink
Registrato

Le persone rimangono intrappolate nel pensare che ci sia solo un modo di fare le cose (Erik Weihenmayer)
___________________________________________
rover
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 251



« Risposta #13 inserito:: Maggio 25, 2011, 18:02:39 »

Se volete vi presento l'un l'altro così diventate amici. Siete compaesani Grin
Al limite......così posso anche spiegargli che futuro oscuro lo aspetta con quella ca*** di macchina che si è preso
Registrato

Meno extasi e più astisi!!!!
rover
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 251



« Risposta #14 inserito:: Maggio 25, 2011, 18:03:22 »

Ok forbito ci mettiamo daccordo ma senza Bortolo se no....... Evil
Registrato

Meno extasi e più astisi!!!!
Forbito
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 1033



Skype: Guido De Sabbata
« Risposta #15 inserito:: Maggio 25, 2011, 19:01:01 »

ok, il mio numero lo trovi sul profilo
Registrato

Le persone rimangono intrappolate nel pensare che ci sia solo un modo di fare le cose (Erik Weihenmayer)
___________________________________________
crivelli
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 733



WWWSkype: alfredocrivelli
« Risposta #16 inserito:: Maggio 25, 2011, 22:33:19 »

Quando avrete l'incontro  Kiss sappiate che a motore spento il valore letto deve essere di 4.4 mentre a motore acceso deve passare i 400. Se rimane a zero da fermo è sicuramente andato ma anche andando deve cambiare spesso la lettura e schiacciando passare i 400, se rimane più basso, tipo 250-300 vuole dire che va ma la macchina sarà un po' pigra.
Registrato
Bortolo
Gran Camperista Super Visionario
Global Moderator
Landmaniac
*****
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 3926



WWWSkype: bortololand
« Risposta #17 inserito:: Maggio 26, 2011, 08:37:22 »

Ok forbito ci mettiamo daccordo ma senza Bortolo se no....... Evil

 
Registrato

Ciao
Bortolo

     Very long vehicle

"Guida poco che devi bere"
falp
Nuovo arrivato
*
Scollegato Scollegato

Regione: Veneto
Messaggi: 12



« Risposta #18 inserito:: Maggio 26, 2011, 09:20:29 »

Sensore flusso massa d'aria (MAF)
Il sensore MAF è montato sul sistema di immissione, tra la scatola del filtro dell'aria e il turbocompressore. L'ECM impiega le informazioni date dal MAF per regolare il sistema di ricircolazione dei gas di scarico (l'EGR). Il sensore MAF funziona secondo il principio definito "a pellicola calda". ... Questo calcolo permette all'ECM di impostare il rapporto EGR per le varie condizioni di funzionamento.
IL SENSORE AAP
Il sensore AAP è montato sopra la scatola del filtro dell'aria. Dà un segnale di tensione all'ECM, relativo alla pressione dell'aria ambiente. .... L'ECM impiega il segnale dal sensore AAP per le seguenti funzioni:
l Per mantenere la sovrapressione nel collettore.
l Per ridurre le emissioni dallo scarico durante la guida ad alte altitudini.
l Controllo del sistema EGR.
Il Sensore della pressione assoluta nel collettore (MAP)/temperatura dell'aria di immissione (IAT)
"I sensori MAP/IAT sono raggruppati in un'unità montata nel collettore di aspirazione. Dà informazioni all'ECM sulla temperatura e sulla pressione dell'aria nel collettore di aspirazione. L'ECM raffronta il segnale della tensione rispetto ai valori memorizzati e compensa poi la mandata di carburante a seconda delle necessità. L'ECM impiega il segnale dal sensore MAP/IAT per le seguenti funzioni:
l Per calcolare i limiti del carburante alimentato.
l Per calcolare la massa di aria nel cilindro.
l Per calcolare la densità dell'aria.
l Per calcolare la temperatura dell'aria.
NOTA BENE nel V8 invece dice
I sensori MAF/IAT sono abbinati in una singola unità e collocati tra la scatola del filtro dell'aria e il collettore di aspirazione. L'ECM riceve segnali di input dal sensore MAF/IAT per calcolare la massa di aria che passa nel collettore di aspirazione del motore.... In caso di guasto del sensore MAF, l'ECM passa ad una strategia di soccorso basata sull'angolo dell'acceleratore. Si avranno risposta scadente dell'acceleratore e prestazioni ridotte.

QUINDI:
staccando il MAF, senza l' EGR, non cambia nulla.
Registrato
rover
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 251



« Risposta #19 inserito:: Maggio 26, 2011, 19:01:00 »


QUINDI:
staccando il MAF, senza l' EGR, non cambia nulla.
Huh?   Huh? Huh? Huh? Huh?
« Ultima modifica: Maggio 26, 2011, 19:02:43 da rover » Registrato

Meno extasi e più astisi!!!!
rover
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 251



« Risposta #20 inserito:: Maggio 28, 2011, 12:50:46 »

Dunque questa mattina dopo 4 giorni e mezzo di macchina ferma, dopo i quali di solito l'avviamento avveniva dopo circa 15/18 secondi di motorino d'avviamento con abbondante fumo nero/grigio, con il debimetro scollegato è partita dopo 4 secondi e una leggerissima sbuffatina di fumo.
Quindi qualcosa è cambiato!
Poi ho iniziato il mio percorso solito senza nessuna apparente anomalia o lentezza del mezzo con puntatina finale in autostrada a 145 e anche li senza particolari sintomi anzi.......
Il debimetro io l'ho sostituito a suo tempo con uno praticamente nuovo di un Td5 del 2004, è possibile che essendo un ricambio elettronico ci sia il bisogno di diciamo attivarlo, presentarlo alla centralina tramite PC?Huh???[/size]
Registrato

Meno extasi e più astisi!!!!
crivelli
Landmaniac
****
Scollegato Scollegato

Regione: Lombardia
Messaggi: 733



WWWSkype: alfredocrivelli
« Risposta #21 inserito:: Maggio 30, 2011, 08:25:34 »

Il debimetro misura la quantità di aria che passa nel condotto in modo che la centralina possa dosare la giusta quantità di gasolio.
Se lo elimini staccandolo la centralina se ne accorge ed imposta un valore prestabilito che può andare bene in molte situazioni ma può arrivare a non fare partire il motore in condizioni limite oppure andare con consumi anomali e via dicendo.
Quindi eliminarlo è sbagliato e non porta a nessun vantaggio reale nell'arco dell'utilizzo del motore a 360°
Nel tuo caso il debimetro è sicuramente guasto ecco perchè eliminandolo la macchina migliora, proprio perchè la centralina si è adeguata ai valori di default.


Hai letto con attenzione? O meglio, hai capito il senso? Ti ribadisco che se tu hai il debimetro rotto la centralina si adegua e per la maggior parte delle situazioni la macchina andrà bene, la tanta criticata elettronica del TD5 è fatta apposta per non lasciarti a piedi come accade invece a tante auto, in primis il Terrano, ad esempio. Ma in condizioni critiche di pressione - temperatura dell'aria la macchina andrà male senza il debimetro è tu ne sei la prova.
Su Africaland c'è Stradalino che ha appena cambiato il debimetro con un altro perchè il primo pur se andando dava valori sballati alla centralina con il risultato che la macchina consumava molto più del dovuto. Con calma trovati un debimetro, anche usato, e prima di pagarlo, cerca di provarlo con un Nanocom come spiegato sotto.
Registrato
rover
Mezzo Landroverista
***
Scollegato Scollegato

Regione: FVG
Messaggi: 251



« Risposta #22 inserito:: Giugno 08, 2011, 12:18:58 »

Eccoci.....dunque domenica sostituito il debimetro con uno usato ma si suppone funzionante poi attaccato il coso quella specie di pc e mi ha dato questa lettura al minimo:
MP0095
AP0096
AF0005
Può andare?Huh???
Registrato

Meno extasi e più astisi!!!!
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.13 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!