Sostituzione cuscinetti ruota sul campo senza special tools

Da RoverRaidPedia.

Jump to: navigation, search

Sostituzione cuscinetti ruota RTC 3537 sul campo senza special tools. Tutti i modelli.


Occorrente: RTC 3537 1 cacciavite a taglio 1 chiave da 13 poligonale “storta” 1 chiave da 17 esagonale 1 martello Grasso




Se accade che il cuscinetto ruota ci abbandoni a metà strada, la sostituzione senza special tool diventa problematica, a meno di non adottare la seguente tecnica:

  1. Fermare la macchina in piano, freno a mano e prima ridotta inserita.
  2. Togliere la ruota incriminata.
  3. Togliere la pinza freni con la 13 poligonale “storta” (quella che non ha i due lati sullo stesso piano, senò non si arriva nella zona dei bulloni delle pinze). In alternativa Bussola poligonale da 13 con prolunga per il cricchetto.
  4. Sfilare le pinze freni senza togliere il tubo, e state attenti al medesimo.
  5. Nel caso il land sia dotato di freni a tamburo posteriormente, il tamburo viene via con una grossa vite a taglio, e da qua in poi la procedura è uguale.
  6. Svitare i 5 bulloni da 17 della flangia e toglietela (con tutto il semiasse, così non occorre la pinza per seger. Se la avete dietro, vedete voi, è lavoro in più ;-)).
  7. Prendere martello e cacciavite, e battere sul dado da 52 in maniera tangente, con piccoli ma precisi colpi prima dell’angolo del dado.
  8. Generalmente il secondo dado viene via a mano, una volta tolto il primo.
  9. Togliere il complesso, afferrandolo per il disco. (Se avete tamburo, toglierlo per le sporgenze dopo alla sede della flangia).
  10. Il primo cuscinetto viene via per forza, il secondo potrebbe essersi incollato. Accade raramente ma qualche volta accade. Se accade spaccate col martello la gabbietta e togliete i rullini. WD-40 e un po’ di martellatine su quel che rimane della pista dei rullini dovrebbe bastare.
  11. Mettere le piste nuove sul complesso disco.
  12. Prendere martello e cacciavite, e cominciare a far uscire le piste, a scelta nell’ordine.

Le piste sporgono leggermente dall’interno del cilindro del complessivo, e battendo un colpo a destra e un colpo a sinistra le piste vengono via facilmente. Colpi piccoli ma decisi.

  1. Ribaltate il disco e fate la stessa cosa con la seconda pista.
  2. Prendete dal kit le due piste nuove, e appoggiatene una (attenzione al verso!) all’inizio del cilindro. Cominciate a battere piano, col martello, sul lato sottile del cuscinetto. Bisogna battere pianissimo, il cuscinetto si muove comunque e non si rovina nulla.
  3. Quando il cuscinetto arriva allo stesso livello del piatto, non si riesce più a battere. Allora si prende una pista vecchia, la si mette nella stessa direzione (altrimenti non la togliete più) e si batte avanti. Stavolta anche più forte, perché le due piste si toccano e non si piega il metallo della pista nuova.
  4. Quando la pista nuova arriva a fine corsa, sul martello si avverte con chiarezza un contraccolpo al polso, come se si battesse su un’incudine senza nulla in mezzo.
  5. Togliere la pista di accompagnamento come prima disquisito.
  6. Girare il complesso, ripetere la procedura per l’altra pista.
  7. Mettere la rulliera nuova interna sul fusello.
  8. Ingrassare fusello e complesso in maniera copiosa.
  9. Rimettere il complesso disco.
  10. Mettere l’altra rulliera e ingrassare nuovamente.
  11. Mettere il primo dado da 52.
  12. Batterlo come prima descritto, a stiringere, fintantoché il disco non ruota più, quindi allentare mezzo giro.
  13. Mettere la piattina
  14. Mettere il secondo dado e batterlo finchè non comincia a girare anche il primo dado.
  15. Battere 2 alette della piattina, una verso il dado interno e una verso il dado esterno, chiaramente sui lati dritti del dado.
  16. A questo punto rimontare flangia e i suoi 5 bulloni
  17. Rimontare le pinze freno
  18. Rimontare la ruota
  19. Avere l’accortezza di dare un due pompate al freno, per evitare che togliendo e mettendo le pinze i pistoncini si siano arretrate
Personal tools