Tiranteria di sterzo

Da RoverRaidPedia.

Jump to: navigation, search

La tiranteria di sterzo di una Land Rover è composta sostanzialmente da:

  • barra di sterzo
  • barra di accoppiamento

Contents

Barra di sterzo

Barra di sterzo
Enlarge
Barra di sterzo


La barra di sterzo si occupa di trasmettere il movimento dalla scatola guida ad una delle due ruote. In particolare nel caso dei veicoli guida a destra, alla ruota sinistra.



Smontaggio e rimontaggio Barra di Sterzo

  1. Rimuovere le due coppiglie di sicurezza che fermano i dadi delle due testine (foto A)
  2. Svitare i due dadi delle testine utilizzando una chiave da 19 (foto B)
  3. Staccare la testina dal conico femmina. Dato che la testina è fissata con un conico, per estrarla dalla sua sede è necessario martellare. Per fare questo senza che il filetto si rovini è necessario utilizzare la seguente tecnica:
    • Porre in pressione un martello pesante sul perno filettato della testina
    • Colpire con un martello leggero non la testina, ma la sede conica femmina (foto C)
  4. Eseguendo le due precedenti operazioni per entrambe le testine, la barra di sterzo è smontata.


Per il rimontaggio: eseguire i passi precedenti in ordine inverso.


A - Rimozione coppiglie
Enlarge
A - Rimozione coppiglie
B - Svitaggio dadi
Enlarge
B - Svitaggio dadi
C - Distacco testina
Enlarge
C - Distacco testina

Barra di Accoppiamento

La barra di accoppiamento si occupa di unire fisicamente le due ruote in modo che il movimento di sterzo sia trasmesso dalla ruota raggiunta dalla barra di sterzo all'altra. E' anche responsabile della convergenza del veicolo. Su alcuni Land Rover (Series) è posta nella parte anteriore del ponte, su altri in quella posteriore. Sulla barra è applicato l'ammortizzatore di sterzo, utile a smorzare i colpi che si avrebbero al volante a causa di sassi, buche, asperità del terreno e altri ostacoli.

Vi sono due tipi di barre di accoppiamento:

  • Il primo schema prevede una barra con entrambe le testine a filetto destro, ed una giunzione con un filetto destro e uno sinistro. Ruotando la giunzione è così possibile regolare la lunghezza della barra. Questo sistema permette di avere il supporto per l'attacco dell'ammortizzatore di sterzo saldato alla barra, in quanto quest'ultima non deve girare nella sua interezza per la regolazione della convergenza


  • Il secondo schema di barra d'accoppiamento (generalmente utilizzato nelle barre d'accoppiamento rinforzate) consiste in una barra le cui testine hanno un filetto destroso e uno sinistroso. Per regolare la convergenza è quindi sufficente ruotare tutta la barra, una volta allentati i controdadi. Il fissaggio dell'ammortizzatore di sterzo viene quindi effettuato dopo la regolazione della convergenza tramite opportune fascette.


Barra di accoppiamento
Enlarge
Barra di accoppiamento
Testina di una barra del primo tipo
Enlarge
Testina di una barra del primo tipo


Smontaggio Barra di Accoppiamento

Per rimuovere la barra di accoppimento è necessario:

  1. Staccare l'ammortizzatore di sterzo dalla barra. Per fare questo usare una chiave da 14 per rimuovere il controdado dell'ammortizzatore di sterzo (foto A)
  2. Rimuovere il dado dell'ammortizzatore di sterzo, tenendo fermo quest'ultimo con una chiave da 6 (foto B)
  3. Rimuovere le 2 coppiglie (vedi rimozione barra sterzo)
  4. Rimuovere i due dadi delle testine con una chiave da 19 (vedi rimozione barra sterzo)
  5. Martellare con la tecnica dei due martelli per non rovinare i filetti (vedi rimozione barra sterzo). Ove non vi fosse spazio per colpire direttamente con i due martelli è utile utilizzare un punzone (foto C).
A - Rimozione controdado ammortizzatore
Enlarge
A - Rimozione controdado ammortizzatore
B - Rimozione dado ammortizzatore
Enlarge
B - Rimozione dado ammortizzatore
C - Utilizzo del punzone
Enlarge
C - Utilizzo del punzone

Sostituzione Testine

Nel caso in cui le testine di sterzo siano usurate e quindi in presenza di gioco è necessario procedere alla loro sostituzione. Per fare questo, dopo aver smontato la relativa barra, la testina va separata dalla stessa.

Per separare la testina dalla barra è necessario:

  1. Allentare la fascetta con due chiavi da 11 (foto A)
  2. Arretrare la fascetta
  3. Pulire lo spacco con un piccolo cacciavite piatto (foto B)
  4. Inondare di olio degrippante (foto C)
  5. Svitare la testina dalla barra (foto E). Qualora non vi si riesca, dopo aver posto la barra su un incudine, colpirla con un martello di piccole dimensioni tutt'intorno all'altezza dello spacco (foto D) ed aprirla
  6. Sostituire le testine con le nuove
A - Allentamento fascetta
Enlarge
A - Allentamento fascetta
B - Pulizia dello spacco
Enlarge
B - Pulizia dello spacco
C - Inondamento di degrippante
Enlarge
C - Inondamento di degrippante
D - Sforzamento svitaggio
Enlarge
D - Sforzamento svitaggio
E - Testina svitata
Enlarge
E - Testina svitata


Per il rimontaggio: eseguire i passi precedenti in ordine inverso.

Revisione Testina di Sterzo

In caso di usura, tutte le testine della tiranteria di sterzo vengono generalmente sostituite. Su alcuni modelli per la testina di sterzo è possibile procedere alla revisione come segue.

Smontaggio

  1. Separare la barra di sterzo dalla testina di sterzo come descritto nella procedura di smontaggio della barra di sterzo (foto A)
  2. Raddrizzare con un punzone la rondella di sicurezza sul dado che tiene il braccio della scatola guida (foto B)
  3. Svitare il dado con una chave da 34
  4. Inondare con olio degrippante il millerighe per facilitare l'estrazione del braccio della scatola guida
  5. Utilizzare un estrattore universale per estrarre il braccio della scatola guida utilizzando le due apposite alette presenti su quest'ultimo (come si vede in questo caso è stato necessario l'applicazione di un sergente per far sì che i bracci dell'estrattore non divergessero scivolando) (foto C)
  6. Nel caso in cui si abbiano difficoltà nell'estrazione del braccio della scatola guida può essere utile martellare, con l'estrattore in tiro sul perno di quest'ultimo (questo perchè il millerighe del braccio della scatola guida è conico).
  7. Rimuovere la cuffia paragrasso della testina con un piccolo cacciavite piano (foto D)
  8. Rimuovere il seiger con le apposite pinze (foto E)
  9. Estrarre il coperchio della testina con il suo o-ring e la molla sottostante (foto F) (nota: la molla ha la funzione di comprimere nella doppia sede conica la sfera della testina, questo per recuperare il gioco dovuto all'usura della sfera e della sua sede)
  10. Estrarre la sede conica superiore e la sfera della testina (foto G)
  11. Estrarre la sede conica inferiore (foto H)
A - Separazione barra di sterzo
Enlarge
A - Separazione barra di sterzo
B - Raddrizzamento rondella di sicurezza
Enlarge
B - Raddrizzamento rondella di sicurezza
C - Rimozione del braccio della scatola
Enlarge
C - Rimozione del braccio della scatola
D - Rimozione paragrasso
Enlarge
D - Rimozione paragrasso
E - Rimozione seiger
Enlarge
E - Rimozione seiger
F - Molla
Enlarge
F - Molla
G - Sede conica superiore e testina
Enlarge
G - Sede conica superiore e testina
H - Sede conica inferiore
Enlarge
H - Sede conica inferiore


Il kit revisione Zerust
Enlarge
Il kit revisione Zerust

Rimontaggio

Ora è necessario ripetere la procedura in ordine inverso, sostituendo il materiale vecchio con quello nuovo fornito dal kit revisione


Per la chiusura della testina è caldamente consigliato seguire il seguente metodo:


  1. Ingrassare la nuova sfera e montare il nuovo o-ring (foto A)
  2. Predisporre tutti i pezzi nell'ordine corretto e con due bussole di opportuna dimensione (foto B)
  3. Utilizzare la morsa per comprimere la molla (foto C), chiudere il coperchio e applicare il seiger (nota: il kit di revisione Zerust forniva una molla di dimensioni eccessive che rendeva impossibile la chiusura della testina, è stata quindi rimontata la molla originale)
  4. Rimontare la cuffia paragrasso con i suoi due anelli di tenuta (foto D)
  5. La testina è revisionata e pronta per essere rimontata, seguendo in ordine inverso la procedura per lo smontaggio del braccio della scatola guida.


A - O-ring
Enlarge
A - O-ring
B - Ordine di chiusura
Enlarge
B - Ordine di chiusura
C - Testina chiusa nella morsa
Enlarge
C - Testina chiusa nella morsa
D - Anelli dela cuffia paragrasso
Enlarge
D - Anelli dela cuffia paragrasso
Personal tools